martedì 26 marzo 2013

Verso Pasqua (martedì 26 marzo)

MARTEDI’ 26 marzo
Auguri a p.Fiorenzo Bertoli (nascita, 1948)
Trova il momento e il luogo giusto per LEGGERE la II lettura di domenica prossima.
Inizia e concludi con le preghiere che trovi a p.2


Seconda lettura
Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Colossési 3,1-4
Fratelli, se siete risorti con Cristo, cercate le cose di lassù, dove è Cristo, seduto alla destra di Dio; rivolgete il pensiero alle cose di lassù, non a quelle della terra.
Voi infatti siete morti e la vostra vita è nascosta con Cristo in Dio! Quando Cristo, vostra vita, sarà manifestato, allora anche voi apparirete con lui nella gloria.

I versetti che leggiamo oggi danno inizio alla parte parenetica della lettera. I cristiani col battesimo (Col 2,11-13,20) sono «risorti con Cristo», sono rinati a vita nuova, devono quindi vivere secondo questa nuova situazione. «Se siete risorti con Cristo, cercate le cose di lassù» (Col 3,1). Queste cose sono le virtù con-trarie ai vizi, che vengono enumerati dopo (Col 3,5-6.9). I cristiani, infatti, sono già risorti col Cristo e sono là dove egli è, ma in modo nascosto; la loro gloria, come quella del Cristo si manifesterà nel giorno della rivelazione definitiva. Per ora vale l'esortazione a manifestare questa gloria attraverso una vita di rettitudine e di carità (Col 3,12-14).

Nessun commento:

Posta un commento